DORIS NORTON




vintage images
     














 



Video

Buy now
Facebook
s
Exclusive producer: Terry Williams
Artist: Doris Norton
Title: "DON'T STOP NOW (2012 remake)"
Format: single
Label code: MR 088
Genre: electronic indistrial
Written by Doris Norton - Rexanthony
Played & arranged by Doris Norton
Mixed by Doris Norton
Studio producer: Musik Research team
Published by Warner Music
Recording studio: Musik Research
Video created by : (coming soon)
Digital distribution: Musik Research
"DON'T STOP NOW "(P) & (C) Musik Research

Licensing: musik-research@fastnet.it
__________________________
Release date: December 2015






Artist host site: http://www.futurestyle.org



Worldwide links: http://www.discogs.com

http://www.gemm.com

http://www.google.com

http://www.altavista.com


digital audio stores

































Biography


Doris Norton (pioneer in the early electronic/computer music) began her musical carrer playing avant-garde and progressive music using synthesizers such as Roland System 700, Roland system 100M and Minimoog. In december 1980 she recorded, at the Fontana Studio 7 (Milan), her first solo album entitled "Under Ground" (Musik Research). Sponsored by Apple computer and the Roland Corporation music instruments, she was more involved in experimental electro computerized music and recorded the albums "Parapsycho" (1981), "Raptus" (1981, Durium), "Nortoncomputerforpeace" (1983), "Personal Computer" (1984), "Artificial Intellingence" (1985). In 1986 she became an official consultant for IBM Computer Music and recorded two compact discs for IBM entitled "Automatic Feeling" (Nuova Era) and "The Double Side of Science" (Musik Research) (both in new age /computer sound and psychoactive music area). In 1990 Doris Norton joined the independent label Sob-DigIt: contaminated by her young son Rexanthony, she was attracted to the '90 rising techno music rhythms and composed "Techno Shock Volume One" and "Techno Shock Volume two" both recorded in studio 'a quattro mani' with her 13 years old son .
Early 1993 she composed "Techno Shock Volume Three", considered by the critics as "a good revolutionary example of techno metal music". In September 1993 Doris Norton started a new techno/trance project called "Next Objective" (the first of three in the hypnotic series) and also composed most of the songs then appeared on the Rexanthony's "Techno Shock Volume Four" and songs for "Cocorico' Two" (1994), "Rexperimental" (1994), "Cocorico' Three" and "Chagrin et Plaisir U Fisty Fussy" (1995) . Her albums "Next Objective Two", "Next Objective Three" and "Document One" have been released between 1994 and 1995 along with various singles. Since ever involved in visual arts (under several pseudonyms), in the 2004 she officially re-started walking 'the video path' and has been the "Magic Ritual" ( video excerpt, from the dvd published by Warner, 2005) and "Perpetual Adoration" (published by Rai Trade, 2006) director. In 2006 she also arranged the album "Switch on Dark" by Antonius Rex (Warner, Rai Trade) distributed in the Usa by Century Media.

2007: re-edit of "Absolution" (original video directed by Doris Norton in 1973) .
In the 2009 Doris co-wrote, performed and provided additional arrangements on the album "Per Viam " for the Antonius Rex progressive band. Soon after its release "Per Viam" was met with an international critical success and labelled as a miliar stone for the contemporary progressive rock.
2011: the Doris Norton producers plan the "electronic" reiusses project, limited special edition for the soloist vintage albums. The first one is "Raptus" reissue (LP vininyl and digipak also featuring vintage videoclips). Following "Nortoncomputerforpeace" "Parapsycho", the experimental "Under Ground" and the typically electronic "Personal Computer"

==
Doris Norton discography albums ==
*"Under Ground" (1980) Musik Research
*"Parapsycho" (1981) CGD - Disco Più
*"Raptus" (1981) Polydor Durium
*"Nortoncomputerforpeace" (1983) Durium
*"Personal Computer" (1984) Durium
*"Artificial Intelligence" (1985) Globo
*"Automatic Feeling" (1986) Nuova Era
*"The Double Side Of The Science" (1990) Musik Research
*"Technoshock One" (1992) S.O.B.
*"Technoshock Two"(1992) S.O.B.
*"Technoshock Three" (1993) S.O.B.
*"Next Objective One" (1993) S.O.B.
*"Next Objective Two" (1994) S.O.B.
*"Document One" (1994) S.O.B. (electronic collection 1980-1994)- 24 songs
*"Next Objective Three" (1995) S.O.B.
*"Selection 1980-1990" (collection 2006) Musik Research digital

==
Doris Norton collaborations ==
writing and arrangement
(selected songs)

For You Marlene
Capturing Matrix
Polaris Dream
The Dust
Sexo
Gocoke
Monastery
Proxima Luna
Perpetual Adoration
Praeternatural
Halloween
Neque semper arcum
Pactus
Absolution
Drag Me to Hard
Per Viam

==
Doris Norton appearance ==
keyboards in

Jacula
Antonius Rex
Rexanthony

==
videos directed by Doris Norton ==
Absolution
Perpetual Adoration
Why These Wars
Capturing Matrix (live at Cocorico')
Polaris Dream
Digital Bach
For You Marlene
Drag Me to Hard




==
Doris Norton italian fans ==
Doris Norton synthesis.
Da sempre attratta dalle sperimentazioni timbriche e dalla ricerca in assoluto, inizia la sua attivita' giovanissima, negli anni settanta, quale creatrice di special effects in bands "progressive rock ", dando un notevole contributo all'effettistica e a svariati disegni monofonici. Nel 1980 ha inizio la sua attivita' solista che dara' vita ad una serie di albums fondamentali nella musica elettronica, fra cui lo sperimentale "Under Ground" e gli electronic rock "Parapsycho" e "Raptus". In "Under Ground" sono gia' accennati i primi embrioni di quella che diventera' la Techno. Dieci anni piu' tardi (1990) decide di applicare le sue sperimentazioni nel mondo techno-trance incidendo, insieme al suo team, albums importanti come "Technoshock Three", "Cocorico' Three" e "Technoshock Six", vera anteprima mondiale di quello che poi sarebbe diventato il genere hardcore. Collateralmente porta avanti anche i tre albums del suo progetto "Next Objective".
Tra i suoi sponsores figurano Roland corporation, Apple computer e successivamente IBM.
Poi e' storia recente: una serie di video da lei diretti, la rielaborazione di "Capturing Universe" diventato "Capturing Matrix" e di "Polaris Dream", successi internazionali di suo figlio, il compositore-pianista Rexanthony. Fino al 2009, porta avanti anche la sua collaborazione in area "progressive rock" dando contributi fondamentali (sintetizzatori, pianoforti, organi) agli albums storici "Magic Ritual", "Switch on Dark", "Per Viam" della cult band Antonius Rex. Dal 2011 il suo produttore decide di ristampare le sue opere elettroniche in formato "lusso" sia in formato vinile che in digipack. La prima opera ristampata è "Raptus" (worldwide novembre 2011). Per il 2012 e' annunciato il suo nuovo attesissimo album di inediti.





==
Doris Norton official reissues
soon available (LP vinyl, CD, Digipack video)
==
Under Ground" (original 1980) Musik Research
Parapsycho" (original 1981) CGD - Disco Più
Raptus" (original 1981) Polydor Durium )
Nortoncomputerforpeace" (original 1983) Durium
Personal Computer" (original 1984) Durium
Artificial Intelligence" (original 1985) Globo



           

"Under Ground"
(1980)
reissue 2012


"Parapsycho"
(1981)
reissue
2012



"Raptus"
(1981)
reissue
2011



"Nortoncom
puterforpeace"
(1983)
reissue
2012


"Personal Computer "
(1984)
reissue 2012



"Artificial Intelligence"
(1985)
reissue --







__________________________________________________________________
_____________________________________________________________
____________________________________________

"RAPTUS" (2011 REISSUE) (formats: LP, CD, Digipack)
PROMOTIONS
video PRE SPOT (YouTube)
video TRAILER ( YouTube)
press INTERVIEW: DJ Mag (December 2011)






press- REVIEW "RAPTUS" reissue 2011
DORIS NORTON - Raptus
A trent'anni esatti dalla sua pubblicazione per la storica e ormai scomparsa etichetta Durium, torna sul mercato discografico "Raptus", lavoro solista di Doris Norton. Questo nome farà scattare un campanello tra gli appassionati del progressive italiano, in particolare tra chi predilige le sonorità metafisiche e oscure, ai tempi esplorate con classe e maestria da Antonius Rex. Non è un caso l'aver fatto questo nome, perché Doris Norton è compagna nella musica e nella vita di Antonio Bartoccetti, deus ex machina di progetti cult come gli Jacula e appunto Antonius Rex. In "Raptus", Antonio Bartoccetti suona chitarra e synths ed è co-autore dei brani. Doris è una tastierista del tutto particolare, una vera ricercatrice del campo che ha saputo utilizzare il suono del synth in modo del tutto personale, senza rinnegare quelle sonorità elettroniche accessibili che tanto successo ebbero tra i '70 e gli '80, ma al tempo stesso eludendo i canoni della canzone di massa a favore di una musica all'avanguardia, sempre colta ed emozionante. Non è un caso che il singolo da qui estratto, "Psychoraptus", mostri velleità pop nella sua estrema orecchiabilità, tuttavia smossa da una continua ricerca elettronica, a favore di suoni elaborati e cangianti. Una tecnica che troveremo anche negli altri brani, come i piacevoli "Draugraptus" e "Erosraptus", ma soprattutto in "Doris Norton Lab", vero episodio sperimentale con reminiscenze dei Kraftwerk in cui Doris è assolutamente libera di esprimere il corpus liquido e mutevole della sua musica. Chi segue il progressive italiano può dunque procurarsi questa ristampa senza indugi e magari affiancarla all'impolverato vinile. Curiosità conclusiva: come ospite alle percussioni di questo album, troviamo niente meno che il mitico Tullio De Piscopo!
(by Andrea Sacchi - Metallus.it) (february 2012)


press- REVIEW "RAPTUS" reissue 2011
DORIS NORTON - Raptus
I più attenti cultori del dark prog italiano d'annata sanno bene chi è Doris Norton. Compagna artistica e di vita di Mr. Antonio Bartoccetti, è stata sino al 2009 l'altra metà dei progetti musicali del guitar wizard, Jacula ed Antonius Rex, contribuendo al lavoro di composizione, arrangiamento e regalando ad alcuni brani anche il timbro inconfondibile della sua suggestiva voce. Valente e virtuosa tastierista, il suono del suo organo negli anni '70 era davvero capace di evocare forze ancestrali come nessuno sapeva fare in Italia. Nel prosieguo della loro carriera, ogni lavoro pubblicato sotto i suddetti monicker ha dato ampia dimostrazione della vena sperimentale dei due artisti e di quanto fossero notevolmente avanti rispetto ai loro connazionali sia tecnicamente sui singoli strumenti, sia nella ricerca di nuove sonorità e nuove forme espressive del suono. Figura unica nel panorama musicale italiano, una sorta di Klaus Shulze in versione femminile, parallelamente ha intrapreso a partire dal 1980 una carriera solista supportata da alcune partnership di prestigio con Apple Computer e Roland Corporation che gli hanno permesso di utilizzare ogni sorta di diavoleria elettronica (tra cui Roland System 700 e Roland System 100M) nonché di approfondire le sue conoscenze nel campo della produzione di software musicale, tanto da lavorare anche come consulente per IBM e diventare a tutt'oggi una dei massimi esperti del settore. In occasione del 30° anniversario della sua pubblicazione, il giorno 11-11-2011 (quando oltreoceano i Black Sabbath annunciavano il loro rientro sulle scene in formazione originale), la sempre più sorprendente Black Widow ha deciso di riportare alla luce questo Raptus, gioiello di dark prog elettronico, originariamente pubblicato dalla defunta Durium, che la Norton ha realizzato con la collaborazione dello stesso Antonio Bartocetti (anch'esso impegnato a suonare una versione custom della sua Gibson, bardata anch'essa con pick up, pulsanti e manopole gentilmente fornite da qualche entità extraterrestre) e del grande Tullio De Piscopo alla batteria. Un magnifico libretto ricco di foto che rivelano quanto la Norton sia anche una donna davvero bella ed affascinante ed una traccia video con un'apparizione televisiva dell'epoca corredano questo lavoro irrinunciabile non solo per i fans della coppia Norton/Bartocetti ma anche per chi vuole approfondire la conoscenza della musica italiana, perché questo non è semplice passato… E' STORIA !!! Grazie come sempre agli amici di Black Widow per la collaborazione.
(by Salvatore Mazzarella - Giornale Metal ) (Febbraio 2012)



press- REVIEW "RAPTUS" reissue 2011
Autentica icona della musica sperimentale elettronica, DORIS NORTON (già componente del progetto JACULA e a fianco di ANTONIUS REX) può essere considerata a tutti gli effetti una delle pioniere italiche in ambito elettronico , musicalmente vicina alle cose più movimentate di KLAUS SCHULZE, KRAFTWERK o CHRISMA! Questa nuova edizione dell'album "Raptus" (disponibile anche in edizione vinile limitato) celebra il trentennale dell'uscita originale (che avvenne su Major nel 1981) e contiene inoltre il video dell'apparizione di Doris Norton in tv nel 1981 con il pezzo "Psychoraptus". Ad accompagnarla nel suo viaggio musicale durante tutto l'album il Maestro ANTONIUS REX e TULLIO DE PISCOPO! "Raptus" è una pietra miliare della musica prog più avanguardista ed elettronica!
(by MasterPeace) (December 2011)

press
press
press
press
press
radio
radio
radio
radio























Doris Norton  discography qr code



Doris Norton sator qr code



Visual works : Video (directed by Doris Norton)

Absolution
(1973/2006, 2007 CD-Rom)

(excerpt from CD-Rom "Tardo Pede , 35th Anniversary Edition")


Perpetual Adoration
(2006, CD-Rom)


Magic Ritual
(1975/2005, 2005 CD-DVD)

(excerpt from the DVD)

Selected
Discography

"Under Ground"
(1980, album)
(Musik Research)



"Parapsycho"
(1981, album)
(CGD Disco Piu')



"Raptus"
(1981, album)
(Warner Chappell publishing)



"Norton Computer For Peace"
(1983, album)
(Warner Chappell publishing)



"Personal Computer"
(1984, album)
(Warner Chappell publishing)




"Artificial Intelligence"
(1985, album)



"Automatic Feeling"
(1986, album)



"Double Side Of The Science"
(1990, album)
(Musik Research)




"Technoshock One"
(1992, album)



"Technoshock Two"
(1992, album)



"Technoshock Three"
(1993, album)



"Next Objective"
(1993, album)



"Document One"
(1994, album)



"Next Objective 2"
(1994, album)
(audio samples)



"Next Objective 3"
(1995, album )



"Selection '80-'90 "
(digital release
2006, album collection )


(audio samples)


"Chagrin Et Plaisir
U Fisty Fussy "

(Original release:
ep in "Ccorico 3"
double CD album , 1995
Digital release 2006, ep )

(audio samples)